Scopriamo le calze della Collezione Sanpellegrino

Prosegue  la nostra indagine sulle nuove collezioni moda calze.

Dopo aver parlato di uno dei marchi più famosi, continuiamo a con uno dei calzifici storici italiani, Sanpellegrino.  Anni di storia che si rinnovano con le nuove tendenze.

Per questo autunno-inverno la collezione moda si divide in quattro: past, future, reality e multicolor. Vediamo un po’ quali sono i modelli più in e quelli meno.  Per me è stato amore a prima vista per qualche modello della linea “future”: i collant grigi a pois giganti neri (modello ivrea), forme rotonde con colore a contrasto, coprenti e adatti con short e mini dress ; i collant bordeaux con motivi a rombi (modello sondrio), che trovo un giusto equilibrio tra il fashion e l’eleganza, sia per la fantasia geometrica appena accennata che per il colore, sempre di moda; a questi si aggiungono poi le parigine marroni (modello rimini), calde nel colore e nel tessuto.

sanpellegrino-ivrea_collant

La stessa linea propone anche un leggings nero e bianco con una fantasia optical, molto anni ’70 (modello asti), che si sposa alla perfezione con minidress dalle linee trapezoidali e bicolor.

Altri due modelli che è necessario segnalare sono i modelli della linea “Past” Collant Jesi, velato con motivi a linee zigzag, che regalano slancio e dinamismo alle gambe e adatte con abiti con lunghezze di ogni tipo, dalla longuette alla mini. Peccato che non sia in versione autoreggente.  E molto bello a mio avviso sia per il colore che per la trama del tessuto il modello Bolzano. Un collant grigio lavorato che trasmette l’idea del caldo e ha un colore moda che si adatta con tutto.

Sanpellegrino Bolzano_collant Sanpellegrino Rimini_calzerotto

La linea “Reality” propone una serie di modelli particolari, non amo in modo particolare i leggings con le bande laterali, per cui non mi pronuncio sul modello proposto, mentre mi incuriosisce il modello frasassi, collant nero coprente dietro e velato con fantasia floreale sul davanti. Elegante e originale, secondo me da provare.

Sanpellegrino Olbia_collant Sanpellegrino Sondrio_collant

Potete visualizzare l’intera collezione sul sito della SanPellegrino: www.sanpellegrinocollant.it.

Andateci e ditemi cosa ne pensate. Io spero di potervi far vedere a breve qualche scatto con le calze che vi ho raccontato oggi. Trovate le vostre calze San Pellegrino preferite nella grande distribuzione, nei negozi specializzati e nelle mercerie e anche on line al link: myboutique.it.  

Alla prossima recensione… non perdetevela!

Madame G.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *