Il Blog

Un uomo è il calzino che indossa

Vi ricordate il contest dello scorso mese “E tu che Calzino sei?“…tra le tante risposte arrivate una che mi ha colpito, mi ha fatto sorridere e pensare sulla versione sexy dell’ “uomo nudo con calzino…” è stata quella di un mio amico architetto e design. In effetti da lui mi aspettavo una risposta ricca di […]

Burlesque e New Burlesque…storia e curiosità

Il post di oggi è una parentesi storica sul Burlesque e sulla nascita di quest’arte. Dopo aver parlato di stile burlesque, movenze, abbigliamento e altro ancora con la nostra amica Mitzi Von Wolfang della Scuola Burlesque di Milano vi regalo qualche informazione e curiosità in merito…un viaggio nel tempo per capire da dove arriva e come […]

Il bello di essere donna…con Levante. Intervista allo storico calzificio

Continua il ciclo dei nostri incontri con i marchi italiani di calze. Oggi è la volta di un marchio con un claim storico… “Calze Levante, peccato coprirle” che con gli anni è cambiato diventando “il bello di essere donna”. Levante (www.levantegroup.com) è un marchio che ha più di 50 anni di storia di produzione e di ricerca […]

SCATTO 2…. RETE & CO.

Vi ho raccontato le calze a rete dal mio punto di vista..come utilizzarle, la loro bellezza, adatta a mio avviso a tutte le stagioni…ora vi faccio vedere cosa c’è nella mia collezione… A breve i risultati del sondaggio che ho condotto tra i nostri amici “Uomini di Madame G.” proprio sulla donna in calze a […]

CALZE A RETE…BELLE PER TUTTE LE STAGIONI

Tra i tanti must della moda calze ci sono loro, le calze a rete. Non solo d’estate e in primavera, come si pensava sempre, ma belle da indossare tutto l’anno. Dal classico modello a maglia romboidale fino allea rete asimmetrica o alla rete con i motivi più fantasiosi le calze a rete offrono l’imbarazzo della […]

SCARPE E CALZE …A TU PER TU CON BEA BUOZZI

Lei è Bea Buozzi, blogger, fashion addicted, amante delle scarpe e soprattutto scrittrice. Il suo ultimo lavoro editoriale ha come titolo “Chi dice donna dice tacco”(Morellini, 9.90). Già il titolo del libro la dice lunga sul rapporto tra le donne e le scarpe, che Bea indaga con curiosità e un po’ di ironia. Come lei […]