Gambe lisce con la luce pulsata… la mia esperienza

1368088795Come vi avevo anticipato sulla mia pagina ufficiale FB, ho avuto modo in questi mesi di provare la luce pulsata e volevo rendervi partecipi de risultati, per potervi consigliare nel caso anche voi foste curiose/i di provare.

Premetto che io ho un odio viscerale verso i peli, mentre adoro la pelle liscia.. Non sarò l’unica immagino, ma avendo una pelle molto chiara, restia all’abbronzatura e delicata potete capire che quando è tempo di togliere le calze per me è un trauma… ogni imperfezione è visibile, pelo sottopelle, segno, puntura di zanzara… insomma bisogna provvedere a dare una bella immagine alle proprie gambe.

E’ un’operazione “strategica” che va fatta durante l’inverno: palestra e ogni tipo di sport per tonificare le gambe, muscoli e pelle saranno sodi e ben tirati, massaggi e scrub per essere più lisce ed elastiche e poi depilazione curata. La luce pulsata pare sia una soluzione ottimale, se non definitiva, almeno riduce di molto la densità del pelo e soprattutto non ti ritrovi schiava di cerette e rasoi.

luce-pulsata

Ero molto curiosa e alla fine ho provato. Sono riuscita a trovare una buona offerta e ho iniziato dalla mia estetista, il centro all’interno della palestra dove sono iscritta a Roma. Sei sedute, quindi tre appuntamenti mensili per fare tutte le gambe, dalle caviglie all’inguine.

Per prepararsi bene bisogna radersi con il rasoio, no a cerette ed epilatori elettrici, in modo da poter far crescere il pelo in modo uniforme e dopo qualche giorno dalla depilazione potete sottoporvi alla seduta con luce pulsata. Giovanna, la mia estetista, mi diceva che era un po’ doloroso e dipendeva dall’intensità del laser e di come colpiva il bulbo del pelo, ma io non ho provato nessun fastidio.

Dopo la prima seduta potete tranquillamente depilarvi con il rasoio, fate passare qualche giorno magari e poi osservate in quanto tempo ricrescono i peli. Io ho notato da subito un certo diradarsi più che rallentarsi della crescita, che era si più lenta di prima, ma solo in alcune zone, mentre altre (per.es sopra il ginocchio, lato coscia e dalla caviglia fino a metà gambe) erano bianche e senza pelo. Fatte tre sedute, ho dovuto interrompere per via della stagione estiva, che con il caldo e l’esposizione al sole non fa bene e si rischiano cicatrici o macchie.

lucepulsata_06b

Riprenderò a settembre e visto che non mi andava di depilarmi continuamente con il rasoio ho fatto una ceretta, per scoprire che le mie gambe sono molo più lisce e hanno zone in cui il pelo non cresce e una crescita molto rallentata rispetto  prima. E non vi dico quanto sia felice di ciò… per me è un problema in meno e mi auguro che da settembre a dicembre riesca a risolvere il problema.

Non sempre la soluzione è definitiva, ma migliora molto, per cui se siete curiose come lo ero io, vi consiglio vivamente di provare… avrete un pensiero in meno e potete dedicarvi ad altro… avendo gambe lisce per buona parte del mese sia con le calze che senza.

A presto

Madame G.

3 Di risposte to “Gambe lisce con la luce pulsata… la mia esperienza

  • Ciao սna mia amicɑ mi ha girato l’indirizzo di questo
    sito e sono venuto a vedere com’è. Mi piace considerevolmente.
    Aggiunto tra i preferiti. Stuƿendo ѕіto e grafica spettаcoloso!

  • è da 1 settimana che naѵigo e il tuo ppost è la prima cosa attraente che vedo.
    Proρrio apprezzabile. Se tutte le persone che creɑno sitі web badasssеro a produrrᥱ materiale
    affascinante come il tuo il wеb sarebbe sicuramente molto più piacevole da visіtare.
    Continua così!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *