Come abbinare Sandali e Calzini

Sul blog abbiamo parlato spesso di sandali e calzini, sapete che i calzini mi piacciono e li alterno volentieri alle calze. Sono le uniche cose che porto sotto i pantaloni, mi piacciono come elemento di gioco del mio outfit con tacchi e vestiti, elemento originale su cui puntare. In questa stagione se ne sono visti tanti e anche sulle passarelle e insieme abbiamo commentato, negativamente soprattutto, gli abbinamenti e le estrosità degli stilisti. Il must di quest’anno è stato il binomio sandalo-calzino. Sandali invernali, con tacchi, di velluto, open toe, stringati, firmati.. insomma sandali anche in inverno che devono trovare vita nel nostro outfit. E se non ci abbiniamo calze velate, coprenti  o calze a rete cosa indossare con questi sandali?

Tanti stilisti hanno proposto l’abbinamento con i calzini, calzini di spugna, a quadri , a righe,  a costine, di lana.. abbinamenti un po’ azzardati, un po’ da passarella che pochi replicherebbero per strada, a una festa o a un evento.. o forse lo farebbe qualcuno che volesse sentirsi trendy, alla moda, ma poco elegante.

Visto che anche io ho comprato il mio sandalo invernale e che amo i calzini, voglio provare in questo post a darvi dei consigli su come abbinare le due cose. Calzini e sandali si può, basta trovare gli elementi giusti con cui giocare nel nostro look.

Io ho puntato su fiocchi, righe e lurex. Ho fatto scota di calzini da Calzedonia, ma ne trovate di diverso tipo, filato e colore di tutte le marche.

Colore predominante il nero, il grigio e l’argento, che ben si legano al tipo di scarpa. Ma volendo si può giocare con il blu notte, il rosa, la rete lurex, l’oro, il bordeaux.. questo è l’anno degli sbrilluccichi, del lurex e dei fiocchi e delle pietre, per cui osiamo e scegliamo, anziché i calzini di spugna (quelli lasciamoli per la palestra) calzini un po’ più sofisticati.

Dove e come indossarli? Beh, da pantalone al jeans corto alla caviglia, i tre quarti spopolano da quest’estate, fino ad abiti lunghi e corti.. possiamo giocare con il nostro outfit in diversi modi.

Pantalone alla caviglia con sandalo alto o decoltè se preferite con calzino con il fiocco sul retro, pensatelo magari su un completo giacca pantalone un po’ più formale, sarebbe il tocco estroso e di classe con cui farsi notare.

 

 

Vestito corto o media lunghezza con calza a rete sotto e calzino sopra, alla caviglia con sandalo. In questo caso preferisco una calza a rete con maglia larga. Oppure gamba nuda e calzino lungo al ginocchio o  raccolto alla caviglia, in base ai gusti con un abito sempre corto. In questo caso punterei su una tinta unita, lasciando attenzione anche sulla gamba nuda e non solo sul duo calzino-sandalo.

 

Altro outfit perfetto è l’abito lungo alla caviglia con sandalo molto alto e calzino corto. Se l’abito è nero giochiamo con una punta di colore o dettaglio brillante come pietre o lurex, se l’abito è a fantasia calzino a tinta unita, magar con tonalità che richiamino l’abito o la scarpa.

Mi auguro di esservi stata utile. Già so che non a tutti piacerà questo tipo di abbinamento e anzi molte e molti saranno anche prevenuti.. ma ritenevo doveroso dire la mia, considerando quello che si vede in giro e sul web, volevo farvi capire che se li sappiamo abbinare bene i sandali con i calzini possono essere veramente cool!

2 Di risposte to “Come abbinare Sandali e Calzini

  • Mi piace molto l’abbinamento con il vestito medio, lo trovo elegante ma anche molto semplice: secondo se si possono fare gli stessi abbinamenti, ugualmente efficaci, anche con calze colorate e sandali un po’ pazzi? 🙂

    • secondo me sì, anche se nel caso di sandali originali punti a mettere le scarpe in evidenza e non le calze.. ma se studiato bene l’abbinamento può risultare interessante.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *